Seleziona il tuo paese

If your country is not in the list, choose GLOBAL

Global

< Back to the list

11/10/19

Kevin Quintin

Sabato 28 settembre 2019 più di 6000 pattinatori inline si sono radunati a Berlino per la BMW BERLIN-MARATHON - Inline Skate. Nonostante il tempo piovoso che ha reso le strade scivolose, la corsa è stata emozionante, e la nostra incredibile squadra di atleti ha fatto bene. In più, è stato un weekend particolarmente speciale per Rollerblade®, perché l’inventore e fondatore del brand, Scott Olson, si è presentato al nastro di partenza della gara.

Uno degli atleti che ha portato a termine la maratona è il pattinatore OG Kevin Quintin, da Marsiglia, Francia. Kevin, sulle ruote sin dalla tenera età, è conosciuto per le sue impareggiabili abilità sulle rampe, e per le sue esplosive doti di transizione. Per il weekend a Berlino, Rollerblade® ha invitato Kevin a partecipare alla maratona sia pattinando che correndo. Siamo stati orgogliosi di aver sostenuto Kevin nel suo viaggio verso la sua prima maratona con i pattini ai piedi. Ecco il racconto della sua esperienza:


“Era la prima volta che affrontavo la distanza della maratona sui pattini. Ero molto eccitato, e felice di essere al via. Sfortunatamente, abbiamo dovuto aspettare 25 minuti sotto la pioggia prima di partire. Non stavo nella pelle all’idea di pattinare con il mio nuovo setup a ruote da 125mm, ed è stato un piacere usarli. Il loro peso era sorprendente, e il loro controllo nella pioggia soddisfacente. Il sostegno alle caviglie è tale da poter spingere e tenere la velocità per lungo tempo. Alla partenza, la loro maneggevolezza mi ha permesso di muovermi in slalom tra gli altri atleti, per trovare prima la mia linea e il mio passo. Con le gambe ancora fresche, ho concluso la maratona con il tempo di 01:31:15, pronto per correre il giorno dopo."

Il giorno dopo la maratona inline ero carico per la maratona a piedi. Più asciutto alla partenza, è andato tutto alla grande. Negli ultimi 4 km sono stato un po’ tartassato dai crampi, ma sono riuscito a concludere in modalità sopravvivenza… Il mio tempo è stato di 02:57:52, e ora posso guardare indietro al mio bel weekend berlinese con orgoglio.

Il mio corpo e la mia mente non dimenticheranno mai queste 24 ore a Berlino, con I loro 84 km su ruote e scarpe… A presto, Germania! Grazie a Rollerblade per avermi invitato.

Kevin Quintin

 

 

VIDEO